Tisane Depurative e Drenanti, Ecco le Migliori

Le tisane possono essere un ottimo alleato per chi vuole perdere alcuni chili, ma non ha voglia di fare diete troppo rigide o di sottoporsi a estremi sacrifici. Le tisane drenanti e depurative non possono fare i miracoli e il loro effetto è soprattutto quello di purificare il corpo aiutandolo a eliminare i liquidi in eccesso, ma per chi non deve perdere molti chili possono essere molto utili.

Inoltre possono essere utilizzate in abbinamento a una dieta ipocalorica, per un massimo di 4 tazze a giorno, in modo da favorire la perdita di peso. Ovviamente bisogna amare i sapori naturali delle erbe perché non è possibile, per ottenere risultati, aggiungere zucchero, miele e dolcificante, che è sì privo di calorie, ma spesso dannoso per l’organismo.

Il vantaggio delle tisane è anche quello che regalano un momento di relax, piacevole e tranquillo, oltre che fare bene. E’ il caso ad esempio del tè verde o del tè nero i quali contengono il 3% circa di caffeina e teanina, il che li rende adatti ad una dieta mirata a perdere peso. Per scegliere la tisana che fa al caso proprio è sempre bene rivolgersi a un erborista.

Vediamo quali sono le principali e con quali erbe sono fatte:

  • La prima categoria di tisane utili per un processo di dimagrimento è quella delle tisane depurative, cioè lassative, utili e indicate soprattutto per chi fa una vita sedentaria. Queste aiutano a risvegliare e a regolarizzare il ritmo intestinale, favorendo l’espulsione di tossine e sostanze inutili per l’organismo.
    Alcune delle erbe più usate sono la radice di rabarbaro e la senna.
  • Un’altra categoria di tisane sono quelle drenanti. In natura esistono molte piante che hanno un’azione diuretica e che aiutano quindi a eliminare con regolarità i liquidi in eccesso. In questo modo l’organismo si sgonfia e si recupera un fisico più snello e tonico. Si utilizzano molto per combattere i problemi estetici legati ai liquidi in eccesso: gonfiore addominale, cellulite, gonfiore alle gambe.

Sono molto efficaci in questo senso i semi di finocchio, le radici di asparago, le foglie della betulla e la radice di Tarassaco.

Ci sono poi alcuni elementi il cui uso è poco noto, ma che hanno comunque effetti molto interessanti per quanto riguarda il dimagrimento e la ritenzione idrica.

I peduncoli dei frutti del ciliegio, per esempio, oppure le foglie e i semi di frassino e il fusto della gramigna sono molto utilizzati in fitoterapia per gli effetti drenanti e diuretici. Poco sfruttato è anche il tanto famoso prezzemolo, che non solo ha proprietà drenanti, ma contiene anche moltissima vitamina c, più dell’arancia, e calcio, in quantità uguale se non superiore allo yogurt.

5 (100%) 1 vote

Leave a Reply

Scopri gli Estrattori di Succo e le Ricette!
Iscriviti alle newsletter per essere sempre aggiornato su nuovi modelli di Estrattori e scopri le ricette per succhi freschi di Frutta e Verdura!
Rispettiamo la tua privacy e odiamo lo spam quanto te. privacy policy
Don't miss out. Subscribe today.
×
×
WordPress Popup Plugin