Estrattore di succo 40 giri

Si discute molto se gli estrattori di succo a 40 giri al minuto siano veramente migliori degli altri. Sicuramente il numero di giri al minuto è uno dei fattori fondamentali per la scelta di un estrattore, soprattutto per la scelta tra estrattore e centrifuga. Alcune ricerche effettuate però hanno dimostrato che tutti gli estrattori al di sotto degli 80 giri al minuti hanno la caratteristica importante di non scaldare il succo estratto e quindi di mantenere inalterate le principali proprietà benefiche dei succhi di frutta e verdura. La spremitura a bassa velocità tipica degli estrattori non dovrebbe produrre calore, in questo modo i principi nutritivi presenti nei vegetali crudi si mantengono inalterati.

E’ importante infatti valutare che il basso numero di giri non sia dovuto ad una minore potenza del motore installato sull’estrattore, infatti se la potenza del motore è bassa, ad esempio 150 W può capitare che i pezzi di frutta inseriti in esso si blocchino nel meccanismo di triturazione e che pezzi di frutta e verdura non vengano processati bene e quindi non ne vengano estratti gli elementi benefici. Se l’estrattore si inceppa quindi il motore scalda maggiormente e di conseguenza di scalda anche il succo, perdendo tutti i benefici di una bassa rotazione.

Un altro dato importante da valutare quindi oltre la velocità di rotazione è la forza di estrazione, valore espresso in Newton/Metro (Nm). La potenza ideale di un estrattore deve essere quindi di circa 400-500 W, il che li rende elettrodomestici efficaci ma anche silenziosi. Gli enzimi contenuti in frutta e verdura muoiono a temperature superiori a 42 gradi centrigradi, quindi è importante combinare la bassa velocità di rotazione, che ricordiamo deve essere fino a 80 giri al minuto, non necessariamente di 40 giri, con un motore abbastanza potente da rendere efficiente l’utilizzo dell’estrattore.

Estrattore 40 giri

Il nostro consiglio è quindi quello di acquistare un estrattore a freddo che combini un numero di giri al minuto inferiore agli 80, con un potenza del motore di circa 400 W. Gli estrattori a 40 giri infatti spesso combinano la bassa velocità di rotazione con un motore poco potente, da 150 W, il che rende impossibile l’estrazione di succo da vegetali a foglia, l’estrazione di latte vegetale e facilitano il blocco dello strumento stesso se si inseriscono ortaggi come carote o rape.

Rate this post

Leave a Reply

Scopri gli Estrattori di Succo e le Ricette!
Iscriviti alle newsletter per essere sempre aggiornato su nuovi modelli di Estrattori e scopri le ricette per succhi freschi di Frutta e Verdura!
Rispettiamo la tua privacy e odiamo lo spam quanto te. privacy policy
Don't miss out. Subscribe today.
×
×
WordPress Popup Plugin